POESIA
Poeti Contemporanei


PAURA ? NO GRAZIE !

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Ascolto bassi mormorìi
di sospiri minacciosi
dibattersi tra sforzi immani
e lamenti inumani
rivolti verso fitte oscurità
di vividi silenzi nei cuori
Tutto intriso di pensieri bizzarri
e d'ispide speranze
che si stagliano spiaciute
contro la volta celeste
mentre la vita si accende
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO