POESIA
Poeti Contemporanei


ELOGIO D'AMARI FRUTTI

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Or che l'anima dell'uomo
è falciata da malefiche ombre

la gioia non irradia più
la melodia dei cuori

Eroso e corroso dai giorni

mi accetto e accetto
il trascorrer del tempo

nell'attenzione quasi morbosa

a ciò che ancora posso
e potrò pretendere dal vivere

desideri scomodi e profani

elogio d'amari frutti
che ammaliano la mente

piuttosto che sobrie volontà
a declamare vuote rime

nella salmodia che supera la poesia
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO