POESIA
Poeti Contemporanei


L'INFLUENZA DEFORMANTE DELLA PAURA

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Non ho perle nascoste
tra gl'irrequieti soffi del mio carattere

forse solo qualche misera pallina
per altro di sabbia molto fina

a difendere la riva del mio Spirito

lì per lì a sgretolarsi assieme ai pensieri

nello sposare questa realtà

spaventata e eccitata

da pericolose fantasie che ghiacciano il sangue e ne accarezzano i naturali tormenti

lasciandoli vivi negli sguardi ansiosi
di poveri occhi perduti nella speranza

rimasti schiavi dell'immaginazione
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO