POESIA
Poeti Contemporanei


VOI...IL FERTILE TERRENO SU CUI VIVO

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Guardo dentro di me
interrogandomi nei pensieri

per quel che m'impone il mio vivere

affondando le radici del mio vedere
nel punto più remoto del cuore

e confessando a viso aperto
l'incapacità di trovare là

qualche riscontro

E m'abbraccio alle ore più inquiete delle notti
per frugarni a fondo

alla ricerca d'una misera risposta

che possa farmi rinascere da quelle radici
e far germogliare di nuovi giorni la mia anima

nel piacere che siate ancora Voi

l'acqua benedetta

che potrà dissetare le mie arsure
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
destrierodoc @ Tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO