POESIA
Poeti Contemporanei


VITE SFIORITE

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Stormi di silenzi volano bassi

attraversando le praterie dell’anima sfronda
a mietere le rughe del tempo

affinché

rinascano ancor più profonde
inquietudini aggiunte

a riempirle delle dolci amarezze
portate dal fluire di mesti venti e dei giorni

messaggi senza pudore di vite sfiorite

delle quali chiunque può appropriarsi
e profittare di quelle intimità

E noi

a continuare a correre frettolosi

ignari delle storie che qui si consumano
e senza la volontà di dar un senso

a quel frusciar d’ali appena sospirato
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO