POESIA
Poeti Contemporanei


RESINA

Opera scritta da :

CRIS



Resina di ribollente delusione
adagiandosi va sul crinale dell’intutelata anima
sperso è il sentimento in un cancro di silenzio
d’oggettualità complice lacrimevole orfano;
or non s’ode l’inceder d’una soavità d’ombra
ch’al passo suo ‘l mio voglia intrecciare
del mio solitario cammino sol assisto al comporsi
d’anima gelida d’incompiutezza prostrato ritratto.
Ricerca è ormai esausta e vana
dell’abbraccio d’un femmineo sorriso, chimera lontana.





condividi su Facebook


avatar

CRIS