POESIA
Poeti Contemporanei


TRA SCOGLI D'ANIMA

Opera scritta da :

CRIS


Dormire tra gli scogli dell’anima,
ov’ormai s’affastella dei sentimenti
l’inestirpabile inerzia
e più non sibila il fantasma della storia,
è memoria che di farsi cenere chiede
con l’alleanza d’un Dio ch’a ogni cosa provvede.
Del silenzio che lacera disfarsi
e nell’incenerir pensieri quali schegge di vetro
riuscir per sempre a districarsi
è missione che cucito ho sovrana
sulla mia anima d’ancestral tremor pervasa.
Niun desiderio in me serba luccichio maggiore
che la robusta monarchia della ragione
prevalga sul velenoso deviar del cuore.




condividi su Facebook


avatar

CRIS