POESIA
Poeti Contemporanei


RIEDON LE PLEIADI

Opera scritta da :

CLAUDIO INNOCENTI


Riedon le pleiadi
accolte da un suono di corno,
liete nei loro nidi di luce
come rondini accolte dalla primavera.

Mental giovinezza rimembra.
Al divenir che fugge mendace
la morte rifiuta speme,
teme la luce,
riflessi che animano le ombre,
sorsi di vita che si colorano di pace.
fugge dalla luce dell'eternità
che la rivela al cor che ama vita.




condividi su Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI