POETI CONTEMPORANEI

CAMBIANO I POPOLI

Cambiano i popoli
ma intelligenza e aristocrazia
avran sempre la meglio
su plebe e democrazia,
cambieranno le leggi,è naturale,
affinchè resti tutto uguale
e aumentino le disuguaglianze
fra facoltosi nababbi
e poveri diavoli ridotti in mutande...
Fra nobili che hanno privilegi
e piccoli borghesi costretti a umilianti servigi.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI