VOCI NELLA NOTTE

NOTTURNO

La notte piena di rughe e d'ombra
si aggira per il mondo,
avvolge col suo invisibile manto
i tetti
le stelle
i mari.
Gli occhi spenti nella sua oscurita'
sognano e volano verso la liberta'.
Le anime si innamorano e si riscaldano
fra le sue braccia.
Tutto dorme, tutto tace.
Tu sola notte, vegli su di noi,
sui nostri vecchi cuori e canti una ninna nanna
alla tua Madre Terra.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

ALESSANDRA