POETI CONTEMPORANEI

UNO STORMO DI GABBIANI

Uno stormo di gabbiani
ha fatto eclissi
ma è solo un attimo,
primavera riede ancor
a rinnovar speme.

Sul bianco fastigio dei monti
che accolgono con gioia
i respiri dell'orizzonte,
l'ombra maestosa di un'aquila
macchia la candida neve
incutendo timor...
Reverenza.
L'azzurro cielo
baciato da l'oro del sole
si sfuma
nella trasparenza cristallina
di un sogno
riflettendo sugli erti clivi
l'amore di Dio
che sussurra murmuri d'amore
dispersi nel vento,
perle di saggezza
per chi sa ascoltare.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI