POETI CONTEMPORANEI

UN MURO DI LUCE

I fari delle auto
vengono incontro
nella fosca notte
e come stelle
scintillanti
formano
un muro di luce
che rompe
l'intimità della notte,
il pensiero
che si appresta
a diventar sogno,
fantasia,
un'occasione
per sentirsi leggeri
e inebriarsi
di emozioni uniche
che donano colori
alla luce
del mondo onirico.

Da villa la Magia
di Quarrata, Pistoia,
olezzo di fiori
entra
nelle narici,
intenso
come appena uscito
dal turibolo.
Uno Zurlo
squarcia l'aria
accompagnando
il mio passo lento,
il mio pensiero
tranquillo
di podista rilassato
e per qualche attimo,
felice
nella sua serenità
che abbandona
i pensieri tristi,
le tribolazioni
di poveri cristi
abbandonati
dalle istituzioni,
dal soffio di leggiadria
che fa volar
gli aquiloni.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI