POETI CONTEMPORANEI

L'ALBA DI UN NUOVO GIORNO

L'alba di un nuovo giorno
ha fatto la sua comparsa,
fantastici orizzonti vermigli
abbagliati di rosei splendor
e purpurei respiri di fantasia,
appaiono d'innanzi agli occhi
ancora assonnati
dispensando sorrisi solari
e sfumando il ricordo
di un sogno oramai vago
e impalpabile che ogni tanto
ha qualche afflato
di sfuggente ricordanza,
mentre
le prime ombre del mattino
sono allungate
da un sole ancor basso
e la fantasia vola
galoppando nel candor
di tenere nuvole bianche,
prima di tornar
con i piedi per Terra,
agli oneri quotidiani
che fanno dell'uomo
un animale nobile e saggio.
Possiamo ancor ammirare
la bellezza che ci circonda,
rischiarata
da una nuova luce che sussurra
il suo amor,
possiamo ancor baciare
i nostri affetti
ricordando di ringraziare Dio
per una nuova opportunità
di mostrare il nostro amor
per tutti gli inquilini
Di questa amata Terra
che ci ospita
nei suoi giardini
ricchi di colore e meraviglia,
e anche per quello
che non ci da,in fondo
ci ha già donato
tutto Se Stesso...
Non possiamo pretender di più,
sta a noi
usar la saggezza
delle sue parole con umiltà.
E perchè no!...
anche un giorno di pioggia
che intristisce gli animi
ha il suo fascino,
la sua bellezza
e risplende dell'amore
dei suoi occhi sfolgoranti.
risplende la luminosità
della nostra vita
e ci vede ancor vivi,
con la speranza
di un divenire roseo
e felice,
e questo solo conta,
con gli occhi
pieni di ringraziamento
e di un sorriso
che fa diventar belli
anche i giorni brutti
e rasserena le emozioni.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI