POETI CONTEMPORANEI

I MATTONI DI PAGLIA E FANGO

Il vecchio Nilo
ha accolto nel suo fertile limo
i mattoni di paglia e fango
della superbia.
La piramide di Cheope
s'innalza
sfumandosi nell'azzurro del cielo
e l'aria di mistero
dell'atto unico
acquista un tono solenne
di fede incrollabile,
Noi viviamo in Dio
come Dio vive in noi
nell'eternità di un sogno
fatto di luce e desideri,
di sorrisi che accendono le stelle.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI