POETI CONTEMPORANEI

IL CREPUSCOLO AVVICINA LE ULTIME OMBRE

Il crepuscolo avvicina le ultime ombre
sempre più lunghe nella loro veste.
il cielo rosseggia incandescente
come la fucina del fabbro ferraio
sfiamma nei purpurei rossi e vermigli
che della luna affilan gli artigli...
Come le emozioni di un marinaio
quando gli occhi pulsan di meraviglia
nel respiro di una letizia vermiglia
che riflette un solco di luce
mentre 'l pensier si riempie di pace
e 'l cor fa sentir la sua voce.

S'ingrandisce 'l sole a vista d'occhio
ogn'attimo più rosso e fiammante,
indietreggiando nell'orizzonte
fin'a scomparir dietr'al poggio
per nasconder l'ombre birichine
nel buio della notte...
Nel tenuo chiaror delle colline
che del polline di Selene dipinge
l'argenteo splendor ricco di fulgenti stelline,
il sogno che la fantasia sospinge
dentro ricordi colmi di meraviglioso,
verso la letizia di un dolce sorriso.

Il crepuscolo avvicina le ultime ombre
ver'il mistero che la notte nasconde,
verso l'arcano del sole di mezzanotte
ch'incorona la regina della notte
fin'a evidenziar il plenilunio
che col suo chiaror
indica la strada di un nuovo mattino.

Il cielo rosseggia incandescente
nella speranza di un nuovo giorno
che tolga malocchio e infonda buongiorno
miglior'ancor dell'oggi presente
con nuovi respiri di vita
e 'l cor gaudente.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI