BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 97

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

I fanciulli,rimbacuccati
e tremanti
guardano il loro fiato uscir dalla bocca
candido come nuvole
di vapore acqueo
e sorridono divertiti
e anche un po' curiosi,
alcuni ancor sonnecchiando
s'incamminano
con le pesanti cartelle
e zaini verso il rintoccar
della campanella della scuola,
altri fanno il diavolo a quattro
correndo e saltando
come forsennati
prima d'esser rinchiusi
in solenni caserme
come soldatini di piombo.

Le porte del nord
si sono ancor aperte,
spifferi malandrini
si affacciano sulla finestra
di questa Italia bella e nostra
quasi a voler incuter timore.

la tenerezza e l'amore
dei dolci respiri della primavera
si faranno vivi ancor
quando il primo germoglio
tornerà nel lucore di boccoli d'or.

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI