POETI CONTEMPORANEI

ROBISA

Abbiamo attraversato l'inferno
senza protezioni di sicurezza
È ci siamo scottati l'anima
ma siamo ancora qua

Abbiamo fatto km di paure
Tra corse tra sentieri di montagna
Alternando fatica e felicità
Ma siamo ancora qua
Siamo ancora qua
Siamo ancora qua

Io e te tra le rapide

Io e te tra le nuvole

Ci siamo fatti giganti
Per sentirci piccolini
Ci siamo fatti male già
Ma siamo ancora qua

Abbiamo trascorso silenzi
Tra rumori della nostra rabbia
Ma con due cuori è un anima
E siamo ancora qua
Siamo ancora qua
Siamo ancora qua

Io e te tra le rapide

Io e te tra la nuvole

condividi su Facebook condividi su Twitter