POETI CONTEMPORANEI

CHISSà

"chissà quante lacrime hanno versato gli angeli per fare il mare,
Chissà se piangevano perché erano felici o perché stavano male,
Chissà perché perché le lacrime sono come il mare,
Sempre salate anche se sono amare,
Chissà perché la montagna è bella e faticosa,
Chissà se fatica di spine o bellezza di rosa,
Chissà se centri in qualche maniera o qualcosa,
chissà cosa hanno nascosto gli angeli per renderla così misteriosa,
Chissà quanto tempo per fare tutta la terra,
Chissà se nasce da un accordo o figlia di una guerra... "

condividi su Facebook condividi su Twitter