POETI CONTEMPORANEI

PAROLA DI RE 42

Preghiera di re!...
O grande Atum Ra Aton
signori dei Cieli e della Terra,
voi che siete un solo Dio,
colui che si è creato da solo
negli spazi interstellari dell'universo...
Voi che comandate lo spazio temporale,
voi che avete creato tante razze di uomini
a vostra somiglianza,voi che avete creato
tante altre forme di vita
per diversificarle dagli uomini,
per togliere la monotonia dell'unicum,
compagni e amici sinceri
per completare l'imperfezione dell'uomo,
per fargli capire l'importanza dell'amore
anche solo dai gesti e dallo sguardo
che non mente,per fargli capire
l'importanza dell'unione,della collaborazione,
del rispetto...Voi che potete comandare il tempo
la luce il buio l'amore l'odio il dolore la gioia
lo stupore l'inganno la vita la morte,tutte quante
le emozioni...Dipingete i raggi delle stelle
di colori ricchi di meraviglioso
che mandano in estasi l'anima sottile e il corpo materiale.
Dipingete coi raggi dei soli a noi più vicini
la bellezza di Gaia,evidenziate le cose belle
e le cose brutte in modo che anche noi
possiamo capire e imparare
per non errare mai più...Dipingete l'amore.
Illuminate i nostri cieli
con la vostra immensa radiosità
e donateci la sapienza arcana dei sette saggi.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI