BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 65

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

Chi non capisce questo oltre a essere un ignorante è anche una persona poco
raccomandabile e di memoria corta,tutti,e lo ripeto siamo stati bambini e abbiamo
gioito e sofferto di letizia e disgrazia,di coccole e maltrattamenti,dobbiamo sforzarci di ricordare e mettere a frutto le nostre esperienze positive e negative a fine di bene,per
migliorare noi stessi e cercare di farlo con la società,perchè far subire ad altri quello
che magari abbiamo sofferto noi?...Ci metteremmo nei panni dei nostri persecutori
e diventeremmo anche noi tiranni,orchi che in modo figurato mangiano i bambini.
Non è possibile non ricordare le cose che ci hanno segnato la vita,rimangono
indelebili nella memoria nel tempo,per questo dico che non possiamo far partecipi
gli altri del proprio dolore,magari causandole proprio noi le sofferenze...Dobbiamo invece collaborare a fin di bene,,far si che i giovani rimangano sobri mentalmente,
partecipi coscientemente delle proprie azioni,del loro modo di essere uomini,rispettosi
delle regole scritte e non scritte e della dignità altrui e anche della nostra.Se possiamo,se ci vengono richiesti possiamo dare dei buoni consigli dettati dal buon
senso e vivere oltre che per noi un po' anche per gli altri...Non dobbiamo distruggere
i sogni dei bambini prima che nascano,il diritto alla vita e al rispetto dei valori morali
sono sacri,così come i doveri da parte nostra alle singole persone e a l'intera società,
per vivere una vita in armonia d'amore e d'accordo,senza più prepotenze ingiustizie
e guerre...Nel Mondo non dovrebbero esistere altre Guerniche,altre fosse Ardeatine,
altri Auschwitz e altre guerre tribali come nella ex Jugoslavia...Non ci dovrebbero
più essere morti a causa della fame e delle malattie.Da parte di tutti ci dovrebbe
essere buon senso e giustizia. "

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI