BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 54

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

2 Guardi signore,non è che noi ci inventiamo le novelle...Queste sono macchie d'inchiostro!... " Olivier rimase allibito,incredulo ma i fatti erano quelli e non potè
opporre alcuna resistenza. " Lei avrà le sue buone ragioni per protestare e noi non lo
mettiamo in dubbio,ci rendiamo conto di ciò che sta provando e ci dispiace per i suoi impegni,ma tutti hanno impegni in questa società parca di comprensione e rispetto...
Ci dispiace,sono cose noiose che mettono in difficoltà per primi noi stessi che
vorremmo che non ci fossero mai contrattempi a complicare la giornata nostra
e la vostra...Dobbiamo accertarci,in ogni modo non possiamo rimandarla via come
se niente fosse con una situazione in atto come questa,non siamo dei burattini...
Veniamo pagati per far rispettare la legge e intendiamo onorare al meglio la nostra missione...A questo dovere non ci potremmo mai sottrarre,altrimenti tutti i malandrini
girerebbero indisturbati a compiere i loro loschi affari.Ora che ha avuto spiegazioni ci lasci lavorare in pace,si metta tranquillo e attenda gli sviluppi." Visto che etra inutile continuare a parlare,e d'altronde le circostanze,anche se strane gli davano dando
torto.il signor Poussin chiese di fare una telefonata.Gli agenti di polizia non
avrebbero potuto fare finta di nulla lasciandosi alle spalle cose non chiare e degne di accertamenti,altrimenti che agenti sarebbero stati?...In combutta con ladri e
assassini?...Olivier aveva questi pensieri...Ma com'era possibile che il libretto di
circolazione fosse macchiato?...Lui stesso lo aveva visto il giorno precedente
perfettamente integro,non riusciva a capire e non gli passò per la testa il piano
in atto di un rapimento...Dovette adattarsi a quella situazione e subire in attesa
di sviluppi che rivelassero l'arcano.Gli agenti si mostrarono gentili e gli permisero
di telefonare dopo essersi accertati con chi voleva parlare.Chiamò il suo segretario
in ufficio,ma visto che non rispondeva provò a rintracciarlo al numero del cellulare.
" Pronto!... Parlo col signor Fabio Grandi?... "Il segretario rispose col tono di voce sicuro." Signor Poussin cosa posso fare per lei?... "

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI