BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 53

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

Gli agenti,cioè i falsi agenti si spiegarono meglio cercando di non far trapelare alcun minimo indizio delle loro reali intenzioni, " Ci sono delle cose che non vanno bene signore e noi abbiamo l'obbligo di verificare,porti pazienza e vedrà che ogni cosa
andrà nella giusta direzione...Il libretto di circolazione in corrispondenza del numero di targa,del numero d'immatricolazione del veicolo e del nome del titolare è caratterizzato
da macchie d'inchiostro che non rendono visibili i dati e quindi è fortemente irregolare
e sospetto...Dirò di più,noi siamo costretti a pensare che questa auto è rubata,comunque adesso faremo gli accertamenti necessari,se è in regola non ha nulla da temere,il massimo che gli può capitare à una forte multa per manomissione
di documenti,se non riuscirà a provare chi lo ha fatto. " Intanto l'altro poliziotto teneva il mitra ben saldamente in mano per far vedere che tenevano sotto controllo la
situazione. " Signore,lei deve capirci,avere comprensione,non possiamo passare
di sopra come se nulla fosse accaduto a una cosa così grave...Questa è una cosa gravissima,stiamo solo facendo il nostro dovere,il nostro lavoro per la salvaguardia
della società,stia tranquillo,non ci metta in condizioni di usare maniere severe,ci
lasci lavorare per favore. " Il signor Poussin rispose con un tono di voce più
moderato,ma non è che prima avesse dato in escandescenze,cercava solo di dimostrare la propria estraneità a quella situazione che proprio non riusciva
a comprendere,e a ben donde...Vorrei vedere chi non si sarebbe un po' arrabbiato.
" Scusatemi se ho usato un tono di voce alterato,sono le circostanze strane che mi hanno portato a questo,coincidenze o cos'altro non saprei,quello che so è
che la cosa presenta dei risvolti inquietanti,incredibili,oggi nel giro di pochissimo
yempo sono stato fermato dalla polizia per ben due volte,e quello che è ancora più
strano con esito diverso,gli uomini della pattuglia di prima,in viale Caprera non
hanno riscontrato niente di irregolare e mi hanno fatto gentilmente le loro scuse,adesso voi venite fuori con delle macchie d'inchiostro sul libretto di circolazione...Ma dico,come sono venute fuori,comparse dal nulla per magia?...
Questi contrattempi mi mettono in difficoltà,sto andando a Milano Linate,ho una
prenotazione aerea per Parigi per un importante summit d'affari e rischio di perdere
il volo e di compromettere tutto. " Gli agenti gli mostrarono il libretto di circolazione.

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASAUALE

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI