POETI CONTEMPORANEI

ERA BELLO

Era bello era troppo bello far l'amore con te.
Era poesia  era volare leggero  su un l'arcobaleno fantastico.
In quel momento dolcissimo, unico, vibrava una sola carne, c'era  un solo respiro un solo cuore batteva forte forte.
Io e te te e io non esisteva nulla.
Avvolti nella dolce brezza  dell'amore  mi spingevi con forza a te e immerso tra i tuoi capelli biondi ti sussuravo  all'orecchio teneramente" mi piace farlo con te, voglio farlo solo con te".

condividi su Facebook condividi su Twitter