POETI CONTEMPORANEI

PAROLA DI RE 18

Paroòa di re!...
Sotto la Valle dei re
la profonda voragine oscura
mantiene l'arcano dei cieli
e dei figli della luce
che dormono il sonno dell'eternità
e popolano i nostri sogni
per insegnarci a vivere.

Parola di re!...
Con la mia barca solare
percorrerò
la via delle acque
da Hor Em Akhet a Horakhti...
Akhet Khufu
vedrà sorgere
l'alba del Primo Tempo.

Parola di re!...
Horakhti Horus dell'Orizzonte,
Dio che sorgi a est.
a l'alba le porte stellari
del cielo
sono spalancate...
I campi di Rushes sono stracolmi,
posso essere traghettato
nel luogo dove nacquero
gli dei.

Parola di re!...
Nei 5 giorni complementari
dell'anno
nascono 5 Neteru,
l'orizzonte orientale nel cielo
è vivo e fecondo...
Osiride Orione
E Iside Sirio Sothis
sono i grandi sposi
uniti per l'eternità.
La luce dell'alba
viene in aiuto con Orione Osiride,
Horackhti Horus dei due orizzonti...
Iside Sirio Sothis è la sua compagna
e vive nel cielo limpido
illuminandolo,
infondendo speme feconda
negli uomini
sempre troppo occupati
a dimenticar la speranza
in luoghi impervi
dove non giunge la luce del sole
e dove ghiacciai perenni
nascondono il colore
della luce bianca,
la beltà d'un riflesso
che accende un sorso di vita

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI