POESIA
Poeti Contemporanei

SOLO UN SOGNO

Ho sognato una stella cadente
era bianca luminosa e splendente
volava nel cielo in una notte morente.
Guardando la scia luminosa
immaginavo qualsiasi cosa
un mondo senza tante pretese
pace amore e un bacio sulla tua guancia cortese
utopia di un sogno sprecato
ma io penso ogni notte a quel cielo incantato
che l utopia si trasformi in follia
e che la gente guardi questa magia
scivolo nel tempo di quel ricordo
nostalgico, romantico ma purtroppo, solo un sogno.


condividi su Facebook condividi su Twitter