BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 39

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

Quando sento dire che ogni giorno nel nostro paradiso terreno muoiono migliaia
di bambini per fame e malattie anche curabili mi si gela il sangue nelle vene,
divento microscopico come una singola cellula,un granello di sabbia del deserto
nei confronti dell'infinitamente grande dell'universo...Mi sento come uno scarafaggio,
come un vampiro che succhia il sangue alle sue vittime per rimanere immortale
nell'eternità dello spazio e del tempo...Allora soffro pene indicibili e penso che
in fondo non sono che un piccolo e misero uomo incapace di far fronte alle tante
necessità che esistono,impotente di fronte al mio desiderio di vedere la positività
preponderare sulla negatività dell'essere...Mi sento come un'oasi in mezzo
al deserto,quello che posso fare è solamente dare refrigerio ai nomadi accaldati
e stanchi. " A quel punto lo interruppi. " Tu un piccolo uomo?... Forse nei confronti
del mondo sarai anche un piccolo uomo ma con un cuore grande e buono come
quello di Gesù Christo,magari eistessero tanti piccoli grandi uomini come te su
questa povera Terra maltrattata,i problemi sarebbero già stati risolti o quasi!...

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE EFATTI è PURAMENTE CASUALE

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI