BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 35 SECONDA PARTE

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASAUALE

Dopo aver mangiato frutta di ogni tipo,dalla tradizionale a l'esotica a quella secca
fu la volta del dessert che comprendeva una torta di mele squisitissima,ma non potemmo apprezzarla appieno data la capienza del cibo ingurgitato che ci ingolfava,e
anche zuppa inglese accompagnati da Nocino,del buon vinsanto,vino aleatico,wiski
di qualità e ancora champagne Don Perignon...Non ci abbuffavamo su tutte le pietanze
cercando di usare il buon senso assaggiando un po' del tutto con parsimonia,limitandoci anche se non era poi tanto semplice fermarsi,altrimenti saremmo a tutt'oggi a l'ospedale a smaltire i postumi della sbronza e dell'indigestione,
ma nonostante ciò la pesantezza si fece sentire eccome...Per finire una delicata torta
gelato,panna e fragole e l'immancabile caffè.Un vero pasto luculliano,da dei,D'altronde
la sontuosità e l'abbondanza erano stati ben evidenti,se poi aggiungiamo anche la
qualità eccelsa e la varietà avremmo potuto dire che la vita va vissuta a tavola,anche
se naturalmente non è così!...Non bisogna vivere per mangiare ma mangiare per vivere.
Sapemmo successivamente che l'abbondanza che era capitata alle nostre forchette
non sarebbe stata gettata nella spazzatura ma donata ai poveri e agli emarginati ai quali non sono rimasti neanche gli occhi per piangere...Devo dire che questa notizia
ci fece sentire bene,sollevati nella nostra sensibilità,un prezioso insegnamento di
saggezza e altruismo che ci sarebbe stato utile in futuro per migliorarci a livello sociale...Una vera rarità data la noncuranza e la stoltezza che circolano per il mondo
a tutte le latitudini...Non mancarono inoltre gli apprezzamenti per gli inservienti e il
padrone di casa,una persona gentilissima con la quale non avresti mai potuto
non trovarti a tuo agio.
Fra una parola e l'altra parlammo ancora d'arte,dei problemi esistenziali dovuti alla
continua ricerca e accumulo di potere,del nostro contratto di lavoro e anche di belle
donne,in particolar riferimento alle domestiche,che non erano semplici donne,ma
angeli venuti dal cielo in una giornata nella quale vedere uno spiraglio di sole
sarebbe stata un'impresa ardua. " Una cena davvero squisita e siamo perfino riusciti
a rimanere sobri.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI