BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 33

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

Il signor Poussin ci rasserenò,si fa per dire...Non eravamo mai stati sereni come
allora nella nostra esistenza. " Tranquilli è tutto vero,d'ora in avanti la vostra vita
sarà totalmente diversa,diventerete ricchissimi e sarete vezzeggiati e ricercati,la vostra popolarità salirà alle stelle...Ma state attenti,ci sono dei pericoli.Dovrete continuare
a essere voi stessi,a non farvi travolgere a cascata dalla popolarità,,,Questo mondo
è difficile e bisogna esser bravi a rispondere a ogni critica,con gentilezza e rimandando
al mittente la posta indesiderata. " Replicai sorridendo. " Grazie Olivier ti saremo eternamente grati per la possibilità che ci offri.Il signor Grandi intanto aveva tirato
fuori dalla sua ventiquattr'ore le pratiche.mettemmo le nostre firme senza pensarci
due volte.Fatto ciò il signor Poussin disse. " Mi sono permesso d'organizzarvi la serata,sapevo benissimo che non ci sarebbero stati problemi per l'accordo.spero di non essere stato inopportuno,ci potremo conoscere meglio...Ma forse avete già altri
programmi. " Prese parola Mauro." Saremo ben lieti di accettare quello che ci proporrai
e non dovremo renderne conto a nessuno,stasera non avevamo in progetto alcunchè
e se anche lo avessimo avuto lo avremmo certamente rimandato,dovremo solo fare
una telefonata a casa per non far stare in pensiero nessuno. " Giusto!... " Rispose
Olivier. " Quando telefonate dite ai vostri parenti che vi tratterrete anche la notte,siete
miei ospiti.Domani potrete ripartire con calma per le vostre destinazioni mentre io
farò due salti a Parigi.Manderò il mio autista e il giardiniere a prendere la vostra auto parcheggiata al museo Toscanini mentre vi proporrò i miei programmi,tanto per
iniziare faremo una bella cena in villa...Dopo la cena andremo dal mio amicone Giorgio
a l'Etoille Rouge,faremo due risate assieme,Giorgione è un tipetto molto allegro e
brillante,con lui il tempo passa senza ombre e noie,inoltre ogni sera ci sono spettacoli
di vario genere quali cabaret,piano bar,prosa...Ogni gusto è accontentato,vedrete
ci divertiremo.Intanto per occupare gli attimi che ci separano dalla cena direi di fare una partita a biliardo,così ci sgranchiremo i muscoli e stuzzicheremo l'appetito. "
Detto questo si alzò in piedi e ci pregò di seguirlo...Andammo nel salone adiacente
nel quale erano collocati ben quattro tavoli verdi,una vera stanza adibita a sala da
gioco decorata in affresco con la pittura di un pergolato a vite carico d'uva bianca
e nera e tanti puttini alati a fare da contorno e dare una nota d'allegria a l'innocente
gioiosità rappresentata.Non potevamo pretendere di più,eravamo trattati finalmente
con umanità e gentilezza,e come detto in precedenza,ci era stata offerta un'opportunità
unica,con tanto di firma già posta in calce...Irripetibile.Una vincita miliardaria
alla lotteria,un contratto che avrebbe fatto gola perfino a uno sceicco,era il massimo dello sballo,mancava solo che ci avessero chiesto un autografo e avremmo potuto
volare fra le nuvole anche senza le ali,ci sentivamo al settimo cielo dalla contentezza,
nell'Empireo a stretto contatto con l'amore di Dio.Quella giornata d'Ottobre era
destinata a rimanere memorabile nell'eternità di questo oggi infinito.Cominciammo
finalmente a giocare e devo dire che ci divertimmo tantissimo,non per la soddisfazione
personale,eravamo due pessimi giocatori,ma nel vedere Olivier che era un vero talento.

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE:

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI