POETI CONTEMPORANEI

PAROLA DI RE 8

Parola di re!...
Sokar è il grande Dio della Terra l'anima di Geb,
Dio della decomposizione della Terra
e delle forze potenti e misteriose che la animano,
con Ptah e Osiride forma la Triade.
Il corpo di Osiride riposa al sicuro nella casa di Sokar,
lo sparviero verde che infonde la rinascita della vegetazione,
è libero di partire verso il Duat dove si trova Orione,
aspetta il nuovo allineamento col pozzo meridionale
della camera del re che vede in perfetta simbiosi
le tre stelle principali della Cintura di Orione
e le piramidi di Cheope Chefren e Micerino.

Parola di re!...
La regione elevata di Aker Giza la Rostau terrena,
le due vie conducono l'anima di Osiride che ascende al cielo
con Orione nel Duat...Osiride non ritornerà ai cancelli del Duat,
il cammino lungo le vie d'acqua e di Terra di Rostau è lungo
ma il cancello del Duat è ormai chiuso e Osiride può ascendere
al cielo di Orione coi segreti del Duat.Il pozzo della camera dei re
è puntato al cielo e guida le navi solari verso la Cintura di Orione,
il primo cielo riallineerà i cieli dell'età dell'oro con i corrispondenti
di Terra e le stelle rivedranno il primo tempo e colui che si è creato da se.

Parola di re!...
La regola di Maat è una guida preziosa per la pace e il benessere di tutti,
finchè il buonsenso degli uomini farà conservare questa regola ci sarà prosperità
per ognuno,anche per i nemici che agiscono nell'ombra.

Parola di Faraone!...Parola di re!...
Farò di tutto per aiutare il mio popolo,per guidare la grande nazione egizia,
queste terre prosperose fertilizzate dal Nilo sono un paradiso terrestre...
Il paradiso terrestre!...Manna per i miei figli e protezione per le terre aride
e infuocate che ci circondano...Infonderò saggezza ai miei figli,il rispetto
per loro stessi e per l'altra gente che popola Gaia in una sinergia perfetta
che abiura il caos per omaggiar la ragione,il tempo delle vacche grasse dovrà
allietar per lungo tempo il mio popolo rispettoso e amorevole nei miei
confronti del fiume Nilo che ci coccola e ci dona col suo fertile limo
sostentamento e vita,un sorso di vita che attraversa il deserto da Nord a Sud
con la sua oasi rigogliosa e popolosa...il sorriso di un amore che attinge
le sue radici nell'incanto di una Terra ricca di meraviglioso,magia allineata
con le stelle e la consapevolezza che ha reso l'uomo simile a Dio.

Parola di re e grande Faraone!...
Le stelle ci hanno regalato grande saggezza e grandi conoscenze,grazie a esse
possiamo raccogliere i frutti dei campi dopo le semine e conoscere il nostro futuro
divenire,grazie a esse ci eleviamo al Duat con l'anima leggera che può viver senza
apprensione il momento della pesatura.
La stella dell'Est Sirio è il punto del nostro riferimento spazio temporale,
il calendario dei millenni...Quando dalla camera segreta della Grande Piramide di Cheope eleveremo il nostro spirito al cielo gioiremo,il nostro Ka avrà raggiunto
lo Zenit e brillerà con la luce intensa di milioni di supernove che porteranno a
giorno la materia oscura dell'universo e l'eternità non sarà più un sogno irrealizzabile,
noi stessi luce nella luce percorreremo in lungo e largo i cieli dell'infinito
scoprendo gli arcani della nostra stessa luce che pulsa sorsi di vita come un cuore
materiale ricco di desideri ed emozioni che si elevano verso il cuor di Dio.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI