POETI CONTEMPORANEI

COS'È QUELLO... UN FIORE?

Cos'è quello?... Un fiore?
Mi avevano detto che erano belli,
su lunghi steli, corolle e pistilli gialli,
però non sapevo che fossero tinti,
azzurri, lilla, viola, rosa, rossi,
insomma... diciamo... variopinti.
Ma questo profumo, che sollazza i sensi,
proviene da loro? Curiosa, testé annuso...
Mi sento rapita...
La mente gremita...
e, lesta svolazzo tra l'uno e tra l'altro,
affinché coglierne il gradevole olezzo.
Cos'è quello?... Il sole?
Mi avevano detto che era dorato,
di fuoco rovente altresì formato,
però non sapevo di questo calore,
che brucia la pelle e ravviva l'umore.
Ma questa luce, fin troppo brillante,
arriva da lui? Curiosa, testé l'osservo...
Mi sento abbagliata... e lo sguardo volto
e, lesta, a occhi chiusi,
gli offro il viso assai smorto,
affinché ambrato possa divenire
e la mia dolce beltà far riapparire.
Cos'è quella?... La luna?
Mi avevano detto quanto fosse amena,
attorniata di stelle come una sirena,
però non sapevo che fosse d'argento
e che lo spargesse, portato dal vento.
Ma questa luce, così irradiante,
arriva da lei? Curiosa, testé la scruto...
Mi sento pervasa di freddo chiarore incantato...
e, lesta, a occhi chiusi,
le offro il viso bronzato,
affinché splendente polvere di luna si possa posare
e un innamorato, in un baleno, mi faccia trovare.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

IRIS VIGNOLA AUTRICE