POETI CONTEMPORANEI

CHI SEI TU, UOMO? © IRISV

Moltitudine di lettere,
composte
in parole scritte,
d'amore,
creano
un cosmo perfetto
intorno a noi,
soli...
Moltitudine di suoni,
composti
in parole dette,
d'amore,
alitano
la speranza
di essere noi,
soli...
Chi sei tu,
uomo,
tu che doni
ciò
a te sconosciuto,
onde sottrarre
sentimento...
...appagamento.
Chi sei tu,
uomo,
tu che scrivi
passione...
...perversione
e prometti
Amore?
Chi sei tu,
uomo,
tu che sussurri
frasi...
...peccaminose
e prometti
Amore?
Ladro di anime...
...riempi
l'odiata solitudine,
penetrando
lo spirito,
come fosse
materia...
Demone......
...tentatore
Con artigli
rapisci i pensieri
della mente,
che attendeva
parole...
suadenti suoni...
dentro quel cosmo
troppo abitato...
Vile...
Sul volto
hai incollata
la maschera menzognera
della verità...
Mani,
grondanti illusioni,
tessono
e gettano la rete,
per intrappolare
altre anime
silenziose,
altri corpi
spenti.
A nessuna
scriverai più parole,
nessuna
udirà più
i tuoi suoni,
quando,
senza fatica,
isserai la rete,
vuota...
al pari dell'essere
che alberga in te.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

IRIS VIGNOLA AUTRICE