BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 20

OGNI RIFERIMENTO A COSE FATTI E PERSONE è PURAMENTE CASUALE

Questi sognatori arrivano da noi senza effettuare i naturali controlli medici di rito,
ma non perchè non vogliono,non possono essendo dei clandestini...Il brutto è che
non arrivano da soli,portano con loro malattie di ogni genere,virus da noi scomparsi
da decenni stanno tornando alla ribalta in aggiunta a quelli nuovi che sono già troppi.
Non è possibile andare avanti in questa maniera,alla fine si arriva anche a cose tragicjhe come quella a cui abbiamo assistito adesso.Speriamo almeno che non
succeda di peggio anche se ho i miei dubbi,visto che i guai non vengono mai da soli.
Se non vengono fatte leggi adeguate la vedo brutta,la gente è stanca di essere derubata,stuprata e uccisa gratuitamente.Dico così perchè la fame porta sempre
eccessi,ma non solamente da parte di extracomunitari,tutto il mondo è paese. " la
frase fu finita con un altro gran sospirone che spiegava più di tutte le parole dette
fino a quel momento. " Possiamo partire. " Disse Mauro dopo aver controllato l'ora.
Quello era uno dei suoi difetti,aveva molto spesso l'orologio davanti agli occhi,
anche quando non ce ne sarebbe stato bisogno.
Prendemmo Strada Nino Bixio fino al piazzale T. Barbieri,dopo di che entrammo in
viale Caprera dove abitava il signor Poussin.Arrivammo davanti ad un bellissimo muro
di pietra naturale chiara,dove un immenso cancello di ferro battuto in stile liberty,
parte dorato e parte pitturato con smalto alla grafite color ferro battuto grigio scuro,
divideva il crudo ma ben tenuto marciapiede da l'entrata del paradiso.Il signor Fabio
Grandi con un telecomando ad onde radio aprì il cancello che separava il mondo
reale dal mondo onirico che lentamente aprì le sue ali per farci entrare.

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI