POETI CONTEMPORANEI

IL DIVENIRE CHE TRASCENDE IL BENE E IL MALE

L'equilibrio della natura non sopporta eccessi,
illuminata casta matura decessi,
non c'è pietà per la popolazione inerme
ignara di tal disegno con nefande forme.

Perpetrato per il bene di rigogliose foreste
afflato di un divenir gioioso figlio di azioni moleste.
Un divenire che trascende il bene il male
sacrificando tanti per l'amore universale.

Poteri politico religioso virus letali,
diffusi sulla terra producono sterco
concime nefasto che aborra i petali.

Crea dolore e incomprensioni fatali
spirito ribelle che rinvigorisce il fuoco dell'orco
sotto falsi ideali indotti da condizionamenti totali.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI