LA SACRALITà DELL'ALTISSIMO

La religione ha fallito il suo scopo,è un'arma a doppio taglio che crea divisioni,invece
d'unioni d'intento e amore.Ha offeso la sacralità dell'Altissimo,l'umanità e l'intelletto.
Si combatte nel nome di Dio che predica amore fra tutti gli esseri e non è giusto
ne logico continuare con questa contraddizione che fa del male in primo luogo a noi stessi che viviamo in disarmonia totale con l'universo che ci osserva allibito.
Non c'è guerra santa o crociata che valga la vita di un solo essere vivente,Dio è in tutto
e l'offesa a l'uno si ripercuote in ogni nota dello spartito musicale del cosmo,alterando
l'armonia delle vibrazioni benevole.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI