POETI CONTEMPORANEI

LA TEMPESTA MARINA

Vallo dopo vallo
il mare s'ingrossa,
fa paura questo drago
blu dalla cresta bianca
che s'alza in frangenti
fino a nasconder
il confine del cielo
dove il blu è sempre più blu
e la fantasia
galoppa sul dorso dei marosi
sognando gli eterni sorrisi
della luce delle stelle.

Fa paura questo drago
blu dalla cresta bianca
che s'alza in frangenti,
che sputa fiamme incandescenti
fino a incenerir nuvole bianche
e inghiottir il loro pianto
nel mulinar della risacca,
nel tormento
di un inquietudine
causata dal dolor di solitudine.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI