POETI CONTEMPORANEI

E IL SOL ONDEGGIA

E 'l sol di gaudio ebbro ondeggia
e degli agresti campi viola e ama l'arcano
ove il grano iridescente spumeggia
e al contadin di coglierlo disioso tendendo va la mano.
E 'l sol d'ancor indecifrata luce brilla
immortal scheggia d'echeggiante scintilla
e complice adagiasi su paesaggi inquieti
che fedeli dilatansi al verseggiare de' poeti.

condividi su Facebook condividi su Twitter