POETI CONTEMPORANEI

VERSO COLUI CHE SI RICORDA DELL'AMORE

Cosa potrei dire che non è stato detto?...
Assolutamente nulla!...
Che il giorno si alterna alla notte?...
Che l'atomo è sempre più visibile?...
Che l'acqua è sempre più preziosa?...
Che le foreste stanno scomparendo piano piano?...
Che c'è tanta solidarietà e tanta indifferenza?...
Che non sempre il più povero è il migliore?...
Nulla!...Potrei continuare per giorni senza sosta
e svolgere migliaia di gomitoli di lana,
ma il calore di ciascun significato
non riuscirei mai a disperderlo
nei meandri infiniti dell'universo.
Rimarrebbe comunque volatile e sospeso in aria
pronto ad accorrere verso colui che si ricorda
dell'amore.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI