POETI CONTEMPORANEI

IL SIGNORE CI HA CREATO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA

Viviamo da millenni
in un giardino meraviglioso
fra le stelle,ma stiamo
facendo di tutto e di più
per farlo diventare
un infuocato deserto.
Continuiamo ad essere ciechi
di fronte allo scempio
che noi stessi attuiamo,
non siamo mai riusciti
a defluire nel mare della ragione
per la stoltezza che non vuol bere
nel calice della consapevolezza.

Il Signore ci ha creato
a sua immagine e somiglianza
ma non abbiam capito l'importanza,
ci ha donato la sua ragione
ma abbiam ignorato la bellezza della creazione.
Siamo cattivi scolari,
un po' uomini e un po' somari.
Il detto dice,
" Chi non ha capo
abbia almen le gambe buone!... "
Ci toccherà fuggir nell'imprevisto,
a testa china per vergogna di Christo,
l'uomo che tanto ci ha insegnato,
ma che non abbiam completamente amato.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI