POETI CONTEMPORANEI

LA DECISIONE

Prendere una decisione
a volte è una vera e propria sofferenza.
quell'attimo sfuggente
può condizionare la vita
in quanto si formano
cause ed effetti diversi...
Ma proviamo a fantasticare.
facendo finta che
tutte le situazioni possibili
prendano strade diverse
e si materializzino all'infinito
in universi paralleli creando
esistenze diverse.
In quel caso
vivremmo inconsapevolmente
e contemporaneamente
la vita a trecentosessanta gradi.
Avremmo nello stesso istante
emozioni e sentimenti diversi,
saremmo nel contempo
persone rispettabili o briganti.
Sarebbe come vedere
la nostra immagine riflessa
in uno specchio,
che si allontana e si avvicina
quando ci allontaniamo o
o ci avviciniamo,
ma che prende vita propria
quando lo specchio
non incontra l'eco
dell'iride dei nostri occhi.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI