BLOG OGGI

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 4

Mauro,ridendo riprese parola. " Sempre il solito giocherellone,ma veniamo al dunque,parliamo di cose serie.Oggi devi venire con me a Parma.Zitto,non dire nulla,lasciami finire e disdici ogni impegno.Non ti puoi rifiutare,sei coinvolto direttamente,ora ti spiego.Ti ricordi quel concorso di pittura al quale abbiamo spedito i quadri un mese fa?...Ebbene,siamo arrivati tu primo ed io secondo,sei contento è?...Spero non ti sia svenuto." Risposi positivamente,con una tale esultanza che la mamma per poco non sviene per la paura." Se sono contento?...Di più!...Accidenti,non ci avrei mai sperato!...
Non bisogna gettar la spugna senza aver lottato con fiducia,positività.Stringere i denti e avanti,ma illuminami meglio,ti prego!...Mauro riprese la parola. " Con vero piacere!...
Le nostre opere sono state visionate da un signore molto elegante con una folta barba bianca,gentile ed educato,almeno così mi ha detto l'Art Director del concorso pittorico.Quel tipo è molto ricco e proprietario di famosissime gallerie d'arte a Parigi,Roma,New-York,Londra,Milano Madrid e Amsterdam.Ebbene,si chiama Olivier Poussin ed è nativo di Parigi,ma non discendente del famosissimo pittore del 1.500-1.600 Nicolas Poussin,è rimasto favorevolmente impressionato dalle nostre opere.Ha detto che Hanno una forza espressiva enorme,che danno emozioni esplosive,che sono sublimi sia come forma che come colore ed estetica,e molto innovabili dal punto di vista dell'originalità.Li ha definiti nel contempo astratti,concreti,iperrealisti,concettuali
metafisici e impressioni che dipingono la luce di meraviglioso,sogni che rubano l'anima.Sensazioni che danno la percezione del movimento e di una tranquillità interiore che rimandano a estasi metafisiche dove il silenzio e la solitudine si perdono
nell'infinito rispecchiandosi nelle ombre e nella magia della luce che modella i volumi
dando tridimensionalità.sembra che spacchino l'aria con la loro prorompenza e la tela come lo fanno i tagli del grande Fontana.Li ha definiti modernissimi,nel contempo Caravaggeschi e picassiani...Ci vuole conoscere subito,Marco.Immediatamente,deve ripartire con urgenza per Parigi per degli impegni imprescindibili,ma prima vuole parlare con noi di cose importanti,delle quali,ha detto,rimarremo contentissimi.Adesso ti lascio,vieni subito,non dobbiamo perdere un attimo,forse questo è il treno della fortuna che passa per salutarci,ma parleremo meglio strada facendo altrimenti dovrò prendere un mutuo per pagare la bolletta telefonica,tempo al tempo,ma sei ancora lì?...Ciao Marco,ci vediamo fra un po. "


OGNI RIFERIMENTO A COSE FATTI E PERSONE é PURAMENTE CASUALE

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI