POETI CONTEMPORANEI

RIFIUTO L'INGIUSTIZIA

Rifiuto il mondo incosciente e ladro,
la vicinanza dei falsi,
dei prepotenti...Dei boriosi
che gioiscono,che si sentono forti
nel praticar l'arte dell'umiliazione...
Che si credono Dio
e rendono la vita impossibile,dura.
Rifiuto il mondo
popolato di streghe e orchi
che rubano nei sogni dei bambini,
che offendono
l'innocenza giovane e pura
facendo risvegliare i fantasmi del passato
nel dolore delle sofferenze subite.
Rifiuto ogni forma d'ingiustizia,
nere nuvole che oscurano il sorriso del sole,
la bella favola che infonde nel cuor letizia...
I respiri d'odio che inneggiano al male.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI