POETI CONTEMPORANEI

LA MIA VOCE HA ATTRAVERSATO IL MARE

La mia voce ha attraversato il mare
a cavallo di un soffio di vento,
s'è infranta in su la frastagliata rupe.
Un eco sordo di dolore
è rimbalzato nell'aria
e scavalcate le bianche montagne
si è posato su la verde pianura sottostante
lasciando fra l'erba una profumata violetta,
la speranza mai doma d'un sogno
morta in un grido disperato,
un aiuto invocato a viva voce,ma ignorato...
è rinata nel colore di un fiore,
nel polline d'un ape che seminerà la terra.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

CLAUDIO INNOCENTI