POETI CONTEMPORANEI

AD UN’AMICA ANDATA VIA POCO TEMPO FA:

Scusami se sono stato poco,
il respiro mi opprimeva
volevo solo il silenzio,
stamani mi hanno detto,

un amico comune,
che eravamo insieme all’asilo,
scusami non lo ricordavo,
la memoria ogni tanto si impalla.

Ti vedo sorridente
passeggiare il tuo cane,
facendo attenzione a non disturbare
davanti al marciapiede sconnesso.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

MICHELE64