POETI CONTEMPORANEI

UN NASTRO ROSA

Per me
che un nastro rosa
stava sulla porta
e poi fermava
le treccine birichine
e fece da micro cintura
per la mia bella figura
ed ora sul capo
per mascherare il cancro.

Non chiedo altro
che di vederlo bandiera
quando avrò vittoria
quando avrò gioia vera.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

VALENTINA CARINATO