POETI CONTEMPORANEI

AGOSTO

Agosto si è lasciato prendere la mano
Dispensa sogni a tutti, come se
Ne possedesse troppi, lascia invano
Credere di voler stare con te

Agosto, mese in bilico tra la noia e la passione
Agosto dei delusi e dei sognanti
Alto nel cielo limpido si accampa il solleone
Bruciano i desideri degli amanti

Agosto mese libero tra non posso e non voglio
Tra notti arroventate e piogge settembrine
Ti aspetterò seduto su uno scoglio
A immaginare il cielo oltre l’ultimo confine

condividi su Facebook condividi su Twitter