POETI CONTEMPORANEI

AMORE PERDUTO(LA MIA NATIA CITTà)

Questa maledetta paura sta vincendo sulla mia sete di vita
frustrando quelle emozioni di cui si nutre la mia anima.
Aspettando il sole che verrà
sto cercando di regalare la mia mente
a fantasie strane e diverse pur di non morire.
Un film di storia già vissuta
che con fatica e volutamente
avevo messo da parte
per vivere del giorno futuro .
Per cercare di placare il mio cuore
mi invento fantasia da film
per continuare a sconfiggere
questo dolore cosi diverso
e cercare quell’alito di vita
che ancora ho.
Tra parola di rabbia e abbandono
scopro la guerre dell’emozione
aspettando quella verità che dà pace alla mia anima.
Questo dolore è troppo forte
lacerante e incontenibile
sta frantumando quelle poche certezze che avevo.

condividi su Facebook condividi su Twitter