POESIA
Poeti Contemporanei


NELLA PENOMBRA DANZANTE

Opera scritta da :

STEFANIA RUVOLO


Nella penombra danzante
di quella sera
muovevo passi
leggeri
io che sola non ero

Quella musica,
amica del cuore,
adagio della sera,
si fondeva alla luce
diveniva briosa
sollievo
per la salita dell'anima
che ci avrebbe atteso

doloroso distacco

Se solo
potessi dirti ora
che l'andante
deciso delle tue movenze
è dentro me
guida il cammino impervio
della lontananza
illumina la
penombra tremante
di questa sera
in cui muovo
passi incerti
verso il ricordo di te

che solo non sei




condividi su Facebook