POETI CONTEMPORANEI

OCEANO

Com'è profondo e limpido
questo oceano d'amore
che annega il mio solitario cuore.
Come non si può addormentare
il dolce moto perpetuo della marea, così
nulla può fermare questo mio amore
che cresce sempre più dentro me.
Perché nessuna Sirena
vuol gettarsi in questo
mio infinito abisso?
Perché non odo il loro canto melodioso e ammaliante?
Perché non ammiro
il loro corpo seducente
di straordinaria bellezza?
Perché non vedo il loro pettine, né lo specchio magico nelle loro morbide mani?
Perché non le scruto
sedute sugli scogli
di questo mio mare?
Perché non mi offrono
doni né mi vogliono amare.

condividi su Facebook condividi su Twitter