POETI CONTEMPORANEI

TU

Se tu fossi il sole odierei le fitte tenebre.
Se saresti la notte mi sposerei con la luna
vestita con il suo candido abito.
Se la tua dimora fosse il mare,vivrei nel gorgo profondo, per vivere sempre vicino a te e
gridare ai pesci quanto ti amo.
Se il tuo nome fosse la pioggia e il vento,
vorrei esser un bel fiore che si piega
alla tua dolce volontà.
Se tu fossi un sogno sublime non
vorrei essere mai svegliato.
Se tu fossi la realtà non mi addormenterei mai.
Se tu, regina del mio cuore, m'apparissi
davanti in questo momento,
sicuramente morirei di felicità.

condividi su Facebook condividi su Twitter