POETI CONTEMPORANEI

RAGGIO DI SOLE

Appena sei entrata,
elegante e leggera
come una farfalla,
l'aria se fatta subito magica.
Questa sera ha il tuo profumo.
Sono rimasto ammaliato.
Tu sei fatta della stessa
sostanza eterea delle nuvole.
Quando vai a dormire
nelle dolci favole notturne
balli con gli angeli.
Quanti bei capelli che hai,
sono più belli dei raggi del sole.
Ho provato a contarli.
Nel venirti vicino
mi sono perduto nell'immensità
dei tuoi occhi.
Che pace per l'anima mia.
C'è un posto nel mio cuore
dove è sempre primavera.
Lì  il tuo nome
sarà scritto in eterno.

condividi su Facebook condividi su Twitter